Archivio per gennaio 2010

31
Gen
10

“Rezza, giullare scorretto per emozioni primordiali”

Il Giornale di Vicenza | 31 gennaio 2010 | pagina 56

Annunci
26
Gen
10

ANTONIO REZZA – IO – 29 GENNAIO 2010 – TEATRO ASTRA – VICENZA

Arriva finalmente su un palco “vero” di Vicenza, dopo una non dimenticata apparizione moltissimi anni fa nei locali dell’allora “Zanza” (oggi Victoria Station) e diverse presenze nella rassegna altovicentina “Azioni inClementi”, il geniale e provocatorio teatro di Antonio Rezza.

Attore, autore teatrale e regista di corti e lungometraggi (sempre in coppia con Flavia Mastrella nell’ideazione, e sempre da solo in scena), scrittore crudele, ferocemente comico e visionario (Credo in un solo oblio ; Ti squamo ; Son(n)o ; Cogito ergo digito), Rezza sarà protagonista il 29 gennaio 2010 al teatro Astra di Vicenza del secondo appuntamento di “Teatro Futuro”, rassegna promossa dall’assessorato alla Cultura del Comune di Vicenza.
Rezza porta in scena lo spettacolo “Io” scritto a quattro mani con Flavia Mastrella nel 1998, in cui l’attore trasformista spinge il pubblico nei meandri dell’identità, degli io, provocando e divertendo con comicità, irriverenza e nonsense. Un’indagine profonda che coinvolge lo spettatore a 360 gradi. Lo spettacolo è in scena da dieci anni e continua ad attirare l’attenzione di un pubblico eterogeneo per i costumi surreali e i dialoghi fuori dagli schemi che fanno di Rezza un simbolo del teatro di ricerca. L’eclettica produzione artistica di Rezza ha dato vita negli anni a una decina di opere teatrali, ai lungometraggi “Escoriandoli” e “Delitto sul Po”, a vari cortometraggi e romanzi.

Infoline e prenotazione posti: 0444.322525

Clicca qui per visitare il sito di Antonio Rezza e Flavia Mastrella

Teatrofuturo è anche su Facebook: clicca qui